News e comunicazioni

Alluvione Emilia Romagna: aggiornamenti importanti

Alluvione Emilia Romagna: aggiornamenti importanti

05 giugno 2023
Nella tarda serata del 1° giugno 2023, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DECRETO LEGGE 1° giugno 2023, n. 61 relativo a “Interventi urgenti per fronteggiare l’emergenza provocata dagli eventi alluvionali verificatisi a partire dal 1° maggio 2023”. Di seguito vi riepiloghiamo le principali novità di interesse dei datori di lavoro, riguardanti: - cassa integrazione - sospensione dei versamenti tributari
Alluvione Emilia Romagna

Alluvione Emilia Romagna

17 maggio 2023
A seguito dei gravi avvenimenti che stanno colpendo le nostre zone in queste ore, rispondiamo ai principali quesiti che ci stano giungendo in re3lazione alle assenze dei lavoratori o alle chiusure delle aziende.
Decreto lavoro - le principali novità

Decreto lavoro - le principali novità

15 maggio 2023
È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 103 del 4 maggio 2023, il Decreto Legge 4 maggio 2023, n. 48, c.d. Decreto Lavoro, in vigore dal 5 maggio 2023. Di seguito si illustrano le principali novità per i datori di lavoro.

FRINGE BENEFITS - ULTERIORI MODIFICHE AL REGIME FISCALE 2022

19 novembre 2022
Per fronteggiare il caro bollette, l’articolo 3 comma 10, del decreto Aiuti-quater innalza a 3.000 euro, solo per il 2022, il limite di esenzione dei fringe benefit messi a disposizione dei dipendenti.
FRINGE BENEFITS 2022

FRINGE BENEFITS - REGIME FISCALE 2022

26 settembre 2022
Limitatamente al periodo d’imposta 2022, in deroga a quanto previsto dall’art. 51, comma 3, del TUIR, non concorrono a formare il reddito il valore dei beni ceduti e dei servizi prEstati ai lavoratori dipendenti nonché le somme erogate o rimborsate ai medesimi dai datori di lavoro per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale entro il limite complessivo di euro 600,00.
EDILIZIA AGGIORNAMENTO DELL'OBBLIGO DI INDICAZIONE DEL CCNL SU FATTURE E CONTRATTI

Aggiornamento - Edilizia: obbligo di indicare il CCNL applicato su fatture e contratto d'appalto

13 giugno 2022
L’Agenzia delle entrate, con circolare n. 19/E/2022, in materia di superbonus e altri bonus edilizi, si è soffermata anche sull’obbligo, vigente dal 27 maggio 2022, di indicare i contratti collettivi del settore edile nell’atto di affidamento dei lavori e nelle relative fatture per avere accesso ai benefici fiscali, come previsto dall’articolo 1, comma 43-bis, L. 234/2021 (si veda nostra precedente circolare del 30/05/2022).
OBBLIGO DI INDICAZIONE DEL CCNL APPLICATO SULLE FATTURE IN EDILIZIA

Edilizia: obbligo di indicare il CCNL applicato su fatture e contratto d'appalto

30 maggio 2022
Nuovi obblighi per le imprese che effettuano i lavori edili di importo superiore a 70.000 euro. A partire dal 27 maggio, per la fruizione dei bonus edilizi occorre applicare i contratti collettivi di lavoro stipulati dalle associazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale nei cantieri temporanei e mobili.
ESONERO CONTRIBUTI 0,8% AI DIPENDENTI

Esonero contributivo per i dipendenti dello 0,8% dalla prossima busta paga

27 maggio 2022
L’articolo 1, comma 121 della Legge n. 234/2021 (Legge di Bilancio 2022) dispone, per i periodi di paga dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, una riduzione dell’aliquota contributiva nella misura di 0,8 punti percentuali per i lavoratori dipendenti con una retribuzione imponibile previdenziale mensile non superiore a 2.692,00 euro.
Al lavoro obbligo di mascherina fino a giugno

Al lavoro obbligo di mascherina fino a giugno

03 maggio 2022
Confermato fino a giugno l’utilizzo del Protocollo del 6 aprile per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro. In tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto, è obbligatorio l’uso delle mascherine chirurgiche o di dispositivi di protezione individuale di livello superiore.
Nuove regole per mascherine e Green Pass

Nuove regole per mascherine e Green Pass

03 maggio 2022
In attesa delle nuove misure contenute nella legge di conversione del Decreto Legge n. 24 del 24 marzo 2022, il Ministro della Salute con due Ordinanze del 28 aprile 2022 ha anticipato alcune disposizioni.